Patriots campioni, Super Bowl LI all'overtime, dramma Falcons

INCREDIBILE SUCCESSO DEI PATRIOTS CHE RIBALTANO IL RISULTATO E VINCONO IN OVERTIME

lunedì, 6 febbraio 2017

Un Super Bowl con un finale thriller come non si poteva immaginare, con New England capace di rimontare 25 punti ad Atlanta che aveva saputo chiudere in un angolo Tom Brady e sezionare chirurgicamente la difesa avversaria.

Matt Ryan non dimenticherà facilmente questa serata, perchè dopo aver accarezzato il sogno di portare ad Atlanta il primo Vince Lombardi Trophy della storia dei Falcons, si è trovato a dove applaudire il redivivo quasi quarantenne Tom Brady, il più vincente di tutti i tempi nella NFL.

Dopo un primo quarto di gioco sull'onda del "tocca a te... no tocca a te", Atlanta viene fuori con un secondo quarto strepitoso, nel quale piazza tre colpi da KO e si porta sul 21-0, qualcuno aveva già deciso che la partita sarebbe finita così.

Ma non i Patriots, che con un field goal allo scadere del secondo quarto tolgono lo 0 dalla casella, e vanno al riposo sul 21-3. Risultato che però cambia in 28-3 nel terzo quarto, e la partita sembra ormai definitivamente chiusa, anzi, c'è il rischio di vedere una debacle come quella del 1986. Ma la sorte ha ben altri progetti per questo Super Bowl LI.

Sul 28-3 scatta qualcosa nei giocatori di New England, e di Brady soprattutto, che inizia a prendere per mano il suo attacco, e di conseguenza prende coraggio anche la difesa. Atlanta va in bambola, ha due volte l'occasione di portarsi a raggio da field goal ma in entrambe le occasioni Matt Ryan è sfortunato (o colpevole?), prima un sack e poi un fumble fanno capitolare il super attaco in maglia rossa.

Da 28-3 si va a 28-9, poi a 28-12, e quando sembra che ci sia ancora margine per portarla a casa, New England sferra il doppio colpo del ko con due touchdown corredati da trasformazione da 2 punti, portanto Atlanta in overtime.

La fortuna aiuta gli audaci, si dice, e i Patriots vincono il sorteggio, quindi iniziano per primi con il drive offensivo.

Un drive offensivo che mette la parola fine al Super Bowl più entusiasmante di sempre, nel quale i Patriots segnano al primo drive dell'overtime, con appena 8 giochi, tanto basta alla banda di Tom Brady e Bill Belichick per portare a casa il 5° titolo e stabilire una serie di record da far impallidire il resto della NFL.

L'head coach di New England è diventato quindi l'allenatore più vincente di sempre nella storia del Super Bowl con 5 titoli, stesso dicasi per Tom Brady, che con 5 trofei è il giocatore più vincente di sempre, ed è anche il più vecchio giocatore a conquistare il titolo di MVP, oltre ad essere quello che l'ha conquistato più volte di tutti (4).

Insomma, un lieto fine (per i Patriots ed i suoi tifosi), in pieno stile "American dream"